Guida all'università, Università

Consigli su come conciliare studio all’Università e lavoro

Quando ci si iscrive all’Università si intraprende un percorso che ci coinvolge totalmente. Ci immergiamo in una vita universitaria fatta di lezioni da seguire, seminari, esami da preparare. Spesso le giornate trascorse all’Università sembrano vere e proprie giornate di lavoro, si torna a casa stanchi, specialmente quando il corso di studi scelto è molto distante dalla propria abitazione.

Durante il periodo universitario ci si può sostenere economicamente studiando per bene e facendo gli esami nei tempi prestabiliti, infatti in tal caso l’Università permetterà allo studente meritevole di ottenere una borsa di studio.

Ma è anche possibile lavorare, in tal caso occorre spirito di sacrificio e una buona organizzazione, insieme ad una dose elevata di motivazione.

Consigli su come conciliare studio e lavoro

Studiare e lavorare sembra difficile, ma non lo è se ci si organizza in modo efficiente. Vediamo nel dettaglio alcuni consigli utili su come conciliare studio e lavoro.

  1. È preferibile trovare un lavoro part time. Infatti lavorando metà giornata è possibile dedicare il resto della giornata allo studio, evitando così di rimanere indietro all’Università.
  2. Cercate di seguire le lezioni con attenzione, così sarete più agevolati nello studio e se proprio non avete la possibilità di seguire le lezioni potete chiedere ai vostri colleghi di inviarvi gentilmente gli appunti delle lezioni. Scambiando gli appunti con qualche schema o mappa concettuale, sarà sicuramente tutto più semplice.
  3. Cercate di studiare nel momento della giornata in cui siete più produttivi. Alcuni ad esempio adorano studiare al mattino presto, altri invece scelgono le ore serali.
  4. Fate attenzione alla qualità dello studio piuttosto che alla quantità, dato che è meglio studiare poche pagine ma bene piuttosto che tante pagine con superficialità.
  5. Realizzate un programma di studio, nel quale potrete segnare una tabella di marcia da seguire per studiare, segnate ogni giorno le pagine da studiare, lasciando libere dallo studio le ore in cui dovete lavorare ed anche qualche ora dopo il lavoro per riposarvi.

Il riposo e fondamentale, una mente riposata è più produttiva.

Quale lavoro fare durante l‘’università?

Ti serve qualche idea per capire quale lavoro puoi fare durante il tuo percorso universitario? Prova a dare un’occhiata qui.

  • commessa part-time
  • dog sitter
  • baby sitter
  • cameriere
  • barista

Potete anche optare per un lavoro attraverso i social, magari aprire un blog personale, scrivere articoli, sponsorizzare prodotti per aziende.

Insomma, studiare e lavorare insieme si può fare! All’inizio sarà più difficile, ma col tempo ci si riesce ad organizzare nel modo migliore possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *