Come scegliere la facoltà?, Guida all'università, Università

Inizio Università 2020: consigli utili per le matricole

L’inizio dell’Università è un’esperienza unica che porta con se tantissimi cambiamenti: addio interrogazioni, compiti in classe e assenze, si inizia un percorso del tutto nuovo, ci si sente sicuramente più liberi e indipendenti, ma nel contempo si è consapevoli che le scelte adottate durante il periodo universitario potranno condizionare il proprio futuro lavorativo. Qualche consiglio utile sull’inizio università 2020.

Inizio Università 2020: come superare tutti gli esami

Una volta scelta la facoltà che si vuole frequentare, è opportuno che le nuove matricole inizino a familiarizzare con l’ambiente universitario, andare in università, seguire le lezioni, visitare le aule in cui si svolgono le lezioni o la biblioteca, aiuterà sicuramente a sentirsi più sicuri disinvolti quando si è in Università.

Seguire le lezioni è fondamentale per comprendere meglio i concetti da studiare e di conseguenza dedicare meno tempo allo studio quando si è a casa.

Manuali da utilizzare

Generalmente i professori universitari tendono a consigliare dei manuali da utilizzare per la preparazione dell’esame, spesso consigliano manuali di autori da loro conosciuti e stimati oppure libri scritti da loro, pertanto è sempre consigliabile utilizzare i manuali consigliati, integrando magari con gli appunti presi durante le lezioni.

Ma ci sono anche delle ottime soluzioni per sintetizzare i manuali da studiare qualora il tempo per studiare sia poco, si tratta dei Compendi.

Il compendio è una raccolta riassuntiva, utile per sintetizzare e ottimizzare i tempi.

Le Edizioni Simone realizzano da anni Compendi Ipercompendi con pratici schemi degli argomenti da studiare. Il Compendio, in particolare, è un alleato per lo studio molto versatile: infatti può essere utilizzato sia per velocizzare i tempi di studio nel caso in cui lo studente abbia molti esami da fare in una sessione, sia per sintetizzare e chiarire meglio i concetti espressi sui manuali da studiare.

Inoltre, qualora i libri consigliati dal professore siano difficili da comprendere, è possibile sostituirli con i Manuali di Edizioni Simone, ce ne sono di ogni genere, adatti ad ogni esigenza.

E’ possibile trovare i compendi e i manuali da poter utilizzare durante il primo anno visitando la sezione dedicata del nuovo sito Simone.

Consigli per superare gli esami

Per superare gli esami con risultati positivi è necessario:

  • realizzare un attento programma di studio, stabilire una tabella di marcia da seguire aiuterà infatti ad essere costanti nello studio e a sapere con precisione quali argomenti e quante pagine studiare ogni giorno;
  • studiare con metodo, bisogna infatti sperimentare un metodo di studio universitario che permetta di ottimizzare i tempi e di comprendere bene ciò che si studia in modo da poter ottenere risultati positivi durante l’esame;
  • chiedere chiarimenti ai professori quando si hanno dubbi sugli argomenti spiegati, spesso i professori universitari tengono dei ricevimenti per poter aiutare gli studenti in difficoltà;
  • essere costanti e non procrastinare: lo studio è un impegno giornaliero, pertanto bisogna cercare di organizzarsi in modo da rendere lo studio leggero, delle pause frequenti, una tazza di caffè o di tè sono sempre d’aiuto durante le intense giornate di studio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *