Area economica, Guida all'università, Università

Scegliere scegliere l’università: perché studiare economia

come-scegliere-universita-economia

Scegliere scegliere l’università: perché studiare economia. Se sei indeciso su cosa studiare all’università e, tra le diverse alternative, stai valutando anche un corso di laurea in economia, dovresti proprio continuare a leggere questo articolo. Quali sono i motivi per studiare economia? Studiare economia è difficile?

Cosa si studia a economia

Si tratta di un percorso che consente di dare uno sguardo a molte materie diverse che hanno come elemento comune l’economia, ossia l’insieme di rapporti economici che si intrattengono in un determinato contesto (come lo Stato, un’azienda, un’amministrazione pubblica, un hotel e così via). Una prima precisazione a riguardo è…al diritto e alla finanza non si scappa! Tutti i corsi di laurea in Economia prevedono infatti:

  • lo studio del diritto, sia di quello pubblico che di quello privato, con specifico riferimento ad alcune branche specifiche che si vedranno meglio nei paragrafi che seguiranno;
  • lo studio della finanza in tutte le sue sfaccettature, sia aziendale che dell’economia in generale.

 

Perché studiare economia

La preparazione di un corso di laurea in Economia, soprattutto a seconda del tipo di indirizzo scelto, è davvero una preparazione completa dal momento che prevede competenze giuridico-economiche ed economico-sociali che servono per studiare il funzionamento dell’intero sistema economico. Tramite lo studio dell’economia sarà possibile capire, ad esempio, in che modo funziona una realtà aziendale, in che modo è possibile favorire lo sviluppo di una comunità economica, quali possono essere gli strumenti migliori per far crescere il benessere economico-sociale e lo sviluppo di uno Stato e, soprattutto, cos’è un bilancio di esercizio. Con un corso di studi in Economia, non soltanto maturerai l’occhio critico che ti darà la possibilità di comprendere al meglio molti temi attuali, ma avrai a che fare con tante discipline che ti permetteranno di moltiplicare notevolmente le idee sul tuo futuro dopo gli studi.

 

Studiare economia: ecco i motivi

Ci sono diversi motivi validi per intraprendere un percorso di studi del genere:

  • aiuta a comprendere i meccanismi economico-sociali di tutti i giorni;

  • insegna ad interessarsi a tematiche molto attuali (alcuni esempi sono le crisi economiche, le aziende, il sistema economico dello Stato e dell’Unione Europea);

  • matura i concetti di consumo e risparmio;

  • consente di approfondire anche il mondo del diritto;

  • è un valido titolo che consente di partecipare ai concorsi pubblici ed accedere nella Pubblica Amministrazione;

  • costituisce attualmente uno dei titoli di laurea più richiesti nel mondo del lavoro;

  • offre sbocchi in tanti settori diversi sia privati che pubblici;

  • essendo un percorso “scomponibile” in una triennale ed una magistrale sarà possibile personalizzare i propri indirizzi di studi e approfondire ciò che più ti interessa.

Related Posts