Guida all'università, Università

Come affrontare la sessione estiva

come-affrontare-sessione-estiva-2020

Come affrontare la sessione estiva. La sessione estiva è alle porte, durante questo periodo gli studenti universitari si impegnano al fine di organizzare una sessione super produttiva e ricca di soddisfazioni. Ma al desiderio di fare più esami possibili, si unisce l’ansia di affrontare un’intensa sessione di esami durante il periodo più bello dell’anno: l’estate.

Sessione estiva: pro e contro

La sessione estiva offre agli studenti un ampio numero di appelli per ogni materia e pertanto, se organizzata con cura e attenzione, permette di fare anche più esami recuperando addirittura qualche esame arretrato. Tuttavia il periodo estivo non è sicuramente il periodo migliore per studiare. Come mai? Per il caldo asfissiante, il desiderio costante di andare al mare, le serate in discoteca con gli amici fino a notte fonda e le meritate vacanze. Ci sono tantissime distrazioni che non sono per niente favorevoli alla produttività di uno studente.

Ma ci sono dei piccoli accorgimenti che, se adottati, potrebbero rendere più semplice la sessione estiva.

I consigli utili

  • Per fronteggiare il caldo asfissiante, cercate di studiare in un luogo fresco, concentrando le ore di studio negli orari in cui c’è meno afa, come la mattina presto o il tardo pomeriggio. Ricordate di idratarvi molto, se non amate bere l’acqua, potete bere delle acque dissetanti alla frutta, basta mettere della frutta in una bottiglia d’acqua la sera prima e poi riporla in frigo, il giorno dopo avrete una bevanda super gustosa e dissetante.
  • Prima di iniziare a studiare munitevi di un calendario con una penna e organizzate la vostra sessione. In che modo? Basta segnare su un foglio il numero di pagine da studiare ogni giorno fino alla data di esame. Il programma di studio deve essere realistico e soprattutto adatto a voi.

Non dimenticate di dedicare qualche giorno al ripasso. Avere una tabella di marcia vi aiuterà tantissimo nella preparazione di un esame.

  • Stabilite gli esami da preparare in base agli appelli. Date priorità all’esame da sostenere per primo, cercando magari di unire alla preparazione di un esame complesso, un esame meno complesso, per bilanciare il livello di difficoltà.
  • Fate spesso delle pause durante lo studio. Il cervello umano ha necessità di rilassarsi dopo le intense sessioni di studio. Cercate di fare delle pause produttive, approfittatene per mangiare cibi che vi diano energia e carica, frutta fresca, frutta secca, qualche snack: vi sentirete molto meglio e riprendere a studiare sarà più facile.
  • Evitate distrazioni frequenti, ma non rinunciate a tutte le cose belle dell’estate, un aperitivo al tramonto, un tuffo al mare.

Organizzatevi in modo da dedicare le giuste ore allo studio e da avere anche del tempo per divertirvi e svagarvi.

Fateci sapere i vostri consigli su come affrontare la sessione estiva.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *