Area giuridica, Leggi&Diritto, Università

Come studiare procedura penale

ricorso incidentale

Cerchi una guida sintetica e chiara su come studiare procedura penale? Abbiamo quello che fa per te! Ecco alcuni consigli per superare l’esame di procedura penale senza problemi.

Come studiare procedura penale: l’esame

Procedura penale è uno degli esami più complessi del corso di studi in giurisprudenza. La difficoltà è data dalla sua estensione ma anche (forse soprattutto) dal suo taglio pratico e dalle connessioni tra tutti gli argomenti. L’esame di procedura penale è un esame in cui si analizzano tutte le fasi che portano all’accertamento di un fatto che costituisce reato e, dunque, alla conseguente applicazione della sanzione penale.

Essenzialmente dovrai studiare tutto ciò che avviene dal momento in cui si ha conoscenza della notizia di reato fino al momento in cui viene applicata la sanzione al suo autore. In particolare, lo studio si concentrerà sui soggetti del procedimento penale, sugli atti, sulle prove, sulle misure cautelari, sulle indagini preliminari e sull’udienza preliminare, sui procedimenti speciali e, infine, sul giudizio (quindi la fase dibattimentale) e le impugnazioni. Alla fine dello studio dovrai essere in grado di effettuare collegamenti tra tutti gli argomenti.

Altra difficoltà insita in quest’esame è quella di dover usare un linguaggio tecnico. Nell’esame di procedura penale più che in altri, infatti, devi prestare attenzione alle parole che utilizzi, poiché parole che potrebbero sembrarti sinonimi in realtà non lo sono. Pensa ai termini «procedimento» e «processo», che sono utilizzati dal Codice di rito per indicare momenti diversi dell’iter processuale, oppure ai termini «soggetto» e «parte».

Come studiare procedura penale? Consigli e metodi di studio  

Come fare allora ad affrontare bene lo studio per ottenere un risultato positivo? Ecco i nostri consigli per studiare in modo veloce:

  • Come per tutti gli esami di diritto (a maggior ragione per gli esami con un taglio così pratico) devi usare sempre il Codice aggiornato, preferibilmente

Durante lo studio, troverai costanti riferimenti agli articoli: il modo migliore per imparare è consultare sempre il codice, leggendo prima la norma e poi il commento.  Leggere il Codice ti sembrerà, soprattutto all’inizio, una faticosa perdita di tempo poiché spesso i libri riportano parti delle norme, ma a lungo andare ti consentirà di padroneggiare meglio la materia.

  • Procedura penale è un esame lungo in cui ci sono continui rimandi a concetti analizzati in capitoli precedenti. Per questo motivo è indispensabile scegliere un libro che ti dia immediatamente una definizione chiara di ciò che cerchi.
  • Non correre a fare gli schemi. Schematizzare ciò che leggiamo presuppone una fase di studio e di comprensione. Fare subito degli schemi può comportare fare anche degli errori dovuti al fatto che non hai ancora padronanza della materia, ecco perché il consiglio è di dedicarsi prima ad un’attenta lettura del libro e del codice.
  • Ripeti ad alta voce. Sembrerà forse una precisazione superflua, tuttavia è importante ripetere ad alta voce ciò che hai studiato. La ripetizione ti consentirà di capire quali sono gli argomenti sui quali ritornare, ma anche e soprattutto di sentirti più sicuro per affrontare al meglio l’esame.
  • Prima di entrare nel dettaglio, capisci gli istituti in generale. Non cercare subito di imparare tutto ciò che riguarda un argomento, ma cerca di procedere per fasi e in modo graduale.
  • Focalizzati sulle domande più richieste all’esame. Anche se non è certo che ti verranno fatte proprio le domande che hai trovato, alla fine dello studio ti troverai comunque ad aver ripetuto gran parte del programma.
  • Non farti demoralizzare. Anche se ti sembra un obiettivo lontano o troppo difficile, non farti demoralizzare dalle esperienze degli altri. Scegliendo bene il materiale di studio più adatto a te e rimanendo concentrato potrai raggiungere ottimi risultati in poco tempo.

Come studiare  procedura penale velocemente

Per le caratteristiche e le difficoltà che l’esame presenta, è indispensabile utilizzare materiale in grado di far risaltare gli argomenti più importanti, anche tramite l’utilizzo di appositi segni grafici che ti aiuteranno a capire cosa approfondire.

Sono utili, per studiare procedura penale, i libri con schemi e sintesi, che aiutano la memoria visiva e la ripetizione degli istituti, sempre accompagnati dalla lettura del Codice di procedura penale aggiornato, per consultare gli articoli cui i testi rimandano.

Hai bisogno di spiegazioni semplici, chiare e veloci di procedura penale? Qui puoi trovare il nostro compendio, con l’analisi di tutti gli istituti, gli schemi e schede di diritto processuale penale, che aiuteranno la tua memoria visiva, l’ipercompendio, indispensabile per l’ultima ripetizione prima dell’esame, e il codice esplicato, da consultare durante lo studio.

Torna al Blog

Articoli correlati